Le Voci dell’Arte

 

Gli studenti della classe 3A indirizzo Scienze Umane del Liceo B. Cavalieri di Verbania interpretano le voci dell’arte, un percorso ideale che racconta i grandi capolavori dell’arte, con le storie i personaggi ed i profondi significati che ancora oggi queste opere rivelano agli occhi di chi li guarda

  • Le Voci dell’arte ep. 4 – Altare di pergamo

    Della Scena di Gigantomachia dell’Altare di Pergamo. L'Altare di Pergamo, che era situato nell'antica città greca di Pergamo (oggi Bergama in Turchia), è considerato uno dei più importanti esempi di architettura e scultura ellenistica sopravvissuto fino ai giorni nostri. Il Grande Fregio dell'Altare, oggi esposto al Pergamon Museum di Berlino, raffigura la Gigantomachia, una battaglia mitologica la cui drammaticità si coglie nel dinamismo dei personaggi e nell’intensità delle loro espressioni. In questo podcast raccontiamo una delle più famose scene del Fregio: la lotta tra la dea Atena e il gigante Alcioneo.

  • Le Voci dell’arte ep. 3 – Il galata morente

    Con questo podcast conosceremo una scultura molto famosa esposta ai Musei Capitolini di Roma: il Galata morente. L’opera ritrae un guerriero galata ferito a morte durante la battaglia contro gli Attalidi. È una scultura piena di significato, che mostra il famoso pathos greco, la sofferenza quasi contrapposta al coraggio del guerriero. Gli Attalidi conferiscono grande onore a questo nemico, che muore come un eroe valoroso combattendo un’ultima battaglia per la libertà sua e del suo popolo.

  • Le Voci dell’arte ep. 2 – Galata Suicida, L’onore dei vinti

    Al Museo Nazionale Romano di Palazzo Altemps, è esposto un celebre capolavoro: il Galata suicida. Quest’opera, risalente al I secolo a.C., appartiene all’arte ellenistica e suscita una profonda emozione su chi la contempla. Il gruppo scultoreo raffigura un coraggioso guerriero celtico che, dopo aver ucciso la moglie, compie l’atto estremo del suicidio. Il gesto con cui si conficca la spada tra le clavicole, simboleggia l’onore e la determinazione di chi non vuole cadere nelle mani nemiche. il Galata suicida, l’arte ci ricorda la complessità dell’animo umano e la lotta per l’onore e la libertà, anche nei momenti più oscuri.

  • Le Voci dell’arte ep. 1 – L’urlo di Laoconte

    Il gruppo scultoreo del Laocoonte, conservato ai Musei Vaticani, è uno dei grandi capolavori della scultura greca ellenistica. Raffigura il sacerdote troiano assalito da due mostruosi serpenti marini inviati dagli dèi che lo uccidono insieme ai suoi due figli. L’opera è considerata una tra le massime espressioni del pathos per la tensione drammatica rappresentata nei volti e nei movimenti dei tre personaggi. In questo podcast raccontiamo lo straziante dolore di Laocoonte e la fine tragica sua e dei suoi figli innocenti.

BRANI TOP SPOTIFY ITALIA

IL NOSTRO CANALE SPREAKER

IL LOGO DI RADIOSEIPIU’

SAFE INTERNET DAY 7.03.24