Chi Siamo

Progetto inclusivo delle scuole del VCO.

Radioseipiù, un progetto inclusivo delle scuole della provincia del Verbano Cusio Ossola, promosso dall’Ufficio Scolastico in sinergia con ASL VCO, CTS VCO e con il sostegno di Fondazione Comunitaria del VCO e Rotary Club Pallanza Stresa del Verbano Cusio Ossola. Il progetto rientra tra le attività che hanno sostenuto la candidatura di Verbania Capitale della Cultura 2022 e coinvolge numerosi Enti e Associazioni presenti nel territorio, come SOS Dislessia, Museo del Paesaggio, LetterAltura, Associazione AffDown VCO, Sistema Bibliotecario VCO, VCO Trasporti oltre a Radio San Francesco ,Radio Spazio 3, RTO l’altra radio, RVL la radio

Radioseipiù consiste nella realizzazione di una “web radio” appartenente a tutte le scuole di ogni ordine e grado della provincia del VCO e, in senso più ampio, all’intero territorio. L’intera produzione è realizzata e curata dalle scuole, a partire dalla componente tecnica, a quella della comunicazione e della veste grafica, fino a quella musicale, con i jingle e gli intermezzi.

Nei vari contenitori tematici, che costituiscono le trasmissioni radiofoniche, trovano spazio argomenti che abbracciano tutte le discipline di studio e la realtà contemporanea. Ne sono alcuni esempi le “interviste possibili e impossibili”, il “trailer di un libro”, le “incursioni nelle scienze”, le “conversazioni in lingua straniera”, gli “itinerari d’arte”, gli “Intermezzi musicali”, la “cura dell’ambiente”. Un’attenzione speciale va al turismo sul territorio: sono gli studenti stessi a fornire itinerari e approfondimenti in lingua italiana e in straniera da diffondere sul territorio a beneficio dei turisti italiani e stranieri.

Radioseipiù prevede una formazione specifica per i docenti, affinché possano utilizzare al meglio lo strumento con i loro studenti, e la possibilità per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado di svolgere il periodo di alternanza scuola-lavoro presso la sede della radio. Radio6più trasmette dei podcast non solo attraverso la rete, ma anche attraverso delle radio tradizionali.

Lavorare alla costruzione dei contenuti di una vera radio per gli studenti è un’occasione formativa importante e permette la valorizzazione di tutte le loro potenzialità e inclinazioni, offrendo la possibilità di fare esperienze inedite con importanti ricadute sugli apprendimenti e sull’autostima.

Dunque, la radio costituisce uno strumento di lavoro didattico inclusivo, adatto a tutti i Bisogni Educativi. Il nome scelto “Radioseipiù” vuole rimandare proprio a un luogo, la radio, dove si creano occasioni per dare valore a tutti gli studenti: “Sei più di quello che credi, sei più del voto che prendi, non sei più solo ma fai parte di una comunità collaborativa dove il contributo di tutti è prezioso”.

Radioseipiù rappresenta l’evoluzione del classico giornalino scolastico, con una contitolarità di contenuti a livello provinciale e con il coordinamento dell’Ufficio Scolastico del VCO. Per le sue caratteristiche, il progetto risulta un’iniziativa unica in Italia.