Nike di Samotracia: Una donna non troppo moderna

Anna, studentessa della 2A Classico del Liceo Cavalieri, che frequenta il corso Beni Culturali, ha realizzato questa intervista impossibile alla Nike di Samotracia, noto capolavoro della scultura greca ellenistica esposto al Museo del Louvre di Parigi.
Nike, rispondendo alle circostanziate domande dell’intervistatrice, fornisce notizie molto dettagliate sulla sua realizzazione, il suo ritrovamento, la collocazione al Louvre, i restauri passati e i più recenti. Il tono scherzoso e il linguaggio “contemporaneo”, nulla tolgono alla qualità e alla specificità dei contenuti che approfondiscono le caratteristiche formali e stilistiche dell’opera in una maniera nuova e completamente differente da quella proposta dai testi scolastici.
L’intervista impossibile diventa così uno strumento di conoscenza alla portata di tutti, un modo alternativo per apprezzare le opere d’arte più famose, per valorizzarle, per comprenderne il significato profondo e il ruolo di tutela che ognuno di noi deve esercitare attivamente nei confronti di questo straordinario patrimonio che l’arte e la storia ci hanno consegnato.